COSI’ DIFFICILE

Il treno parte.Ho il trucco sbavato,gli occhi arrossati e le lacrime quasi secche.Ho fatto una corsa per non perderlo.Cammino per i vagoni con lo zaino in spalla,la borsa ciondolante e la rosa,secca,tra le dita.Non appena avvisto un posto libero ci getto lo zaino e mi siedo.Cerco di calmare il mio respiro.De Andrè e Caposela cantano il mio dolore.Le lacrime riprendono a scendere mentre mi specchio nel finestrino e le luci di Bologna sono,ormai,lontane.Non mi importa di chi mi può vedere.Non capisco perchè se ci amiamo questo non possa bastare.Eppure ti ho solo detto quello che provo.Non sono felice.L'aver compreso che sei fatto così,che non è giusto cambiarti mi ha fatto chiedere se è giusto che io ne soffra così,sono cose di cui avrò sempre bisogno.Come è difficile amare.Come è difficile,amore.Come è stato difficile per me aver stretto i denti e averti lasciato su quel marciapiede.Ho afferrato la manica della tua giacca di pelle,ti ho baciato sulla guancia con un dolore che non pensavo possibile provare,quel bacio è durato un'eternità.Giusto il tempo di riempirmi gli occhi di lacrime cristalline e dolorosamente affilate,di voltarmi senza guardare i tuoi occhi che tanto amo e di camminare a passo veloce verso il sottopassaggio della stazione,illuminato da una luce così surreale così come surreale è stata quest'ultima ora.Prima di infilarmici mi sono voltata,forse lo eri anche tu.Abbiamo ripreso a camminare in parti opposte del cuore,ma con lo stesso dolore.So che non leggerai queste parole.Lo so mentre guardo il telefono muto e mi chiedo tra quanti giorni ti pentirai di avermi lasciato andare,tra quanti giorni capirai che certe volte si deve passare sopra l'orgoglio e le ferite.Chissà tra quanto ti ricorderai come è iniziata questa discussione,chissà se ricorderai il mio TI AMO…
cercherò di dormire ma sai che senza di te non so più sognare,mi mancherai cerca di tornare presto.Io ti aspetto.

COSI’ DIFFICILEultima modifica: 2005-03-23T00:23:52+01:00da moonfairy@v
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento