DOLCE NOTTE…

A tutti quelli che mi sono vicini e mi aiutano a non farmi sopraffarre dal dolore,con un commento o con un’abbraccio.Dolce notte a tutti i bloggers,a quelli incrociati sulla mia strada e a quelli che incontrerò,a chi mi legge senza lasciare un commento(perchè ti vorrei leggere),dolce notte al mio dolce amore(picettino!),lontano da me fisicamente ma non distante dal mio cuore e a tutto quello che mi da forza e sorriso.Dolce notte a tutte le mie sfide e ai miei sogni perchè è di giorno che li voglio inseguire.Dolce notte a chi è innamorato,dolce notte a chi aspetta di innamorarsi.Dolce notte al mio corpo stanco.Dolce notte a…tutti,buonanotte a chi non ha nessuno che gle lo dica,per stanotte ci sono io.Moon

DOLCE NOTTE…ultima modifica: 2004-09-19T00:13:32+02:00da moonfairy@v
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “DOLCE NOTTE…

  1. “un granello di sabbia è una cosa tanto piccola ed insignificante ai nostri occhi…eppure, tanti granelli di sabbia insieme possono fare molto… a chi crede che il mondo possa cambiare con i piccoli gesti”…….b ellissima questa frase…e mi piace questo blog davvero molto,bhe allora grazie della dolce notte…..e notte ancora piu dolce a te che hai avuto questa idea premurosa verso tutti…..notte ….bazetto :*…a presto *ROB*

  2. ciao! grazie per le tue considerazioni sui sogni che ho fatto! in effetti sono in ansia da un pò di tempo, è solo che sogni così pesanti non ne avevo mai fatti prima, brutti sogni sì però questi mi sono sembrati così diversi… quando l’ansia passerà forse non ne farò più! lo spero! ho visto il film di moore, mi è piaciuto molto! spero che contribuisca a far prendere un pò di coscienza agli americani su chi è il loro presidente… non penso che kerry sia la migliore alternativa, qualche buona idea ce l’ha ma altre non sono granché… però tutto è meglio di bush! un bacione e buona giornata! jacopo

  3. E’ vero! Non c’è dolore che tenga di fronte alla brutalità, all’efferatezz a dell’abuso e della violenza sui bambini. Sono stata sempre contro alla pena di morte, e lo sono tuttora, e sempre lo sarò, anzi quando leggo di simili pene in alcuni paesi evoluti, come gli USA che ancora la praticano, in molti stati, mi prende una rabbia feroce. Ma per quelli che violentano i bambini, che li vendono come merce per “film” porno, o, atroce mostruosità, ne vendono gli organi, beh, per questi una pena di morte, lenta e dolorosa!!! Un abbraccio

Lascia un commento