CROLLO

Da poco sono tornata a casa.Mi ero allontanata per fuggire al troppo dolore che mi attanaglia l’anima e per rifugiarmi,trovare conforto nel mio porto sicuro,tra le braccia del mio amore.Molto prima di oltrepassare la porta sapevo che non mi sarei mai fermata e che avrei dovuto fare tutto il possibile considerando che è un momento difficile,per tutti.
Così sparecchio per l’ennesima volta la tavola,infilo i piatti nella lavastoviglie,l’accendo compiendo tutti i passi dello script “fare la cucina”.Tolgo i guanti.Socchiudo la porta dietro di me,altro automatismo.La luce della camera dei miei è accesa.Così mi affaccio alla porta e la vedo.Sta sotto le coperte,con la televisione accesa ma lo so che in realtà non sta seguendo il film e che il suo sguardo è perso nel vuoto.”sei stanca mamma???” lei risponde con la testa,come una bambina.”voglio le coccole”mi dice.Mi siedo sul letto e l’abbraccio.Non deve essere facile,lo so.Fingere che vada tutto bene e portare avanti la baracca,senza mai crollare per paura che sua madre legga nei suoi occhi il verdetto finale.”ti voglio bene”sbaglia nome.Lo so siamo in quattro,sorvolo.”non ti preoccupare mamma adesso ci sono io ad aiutarti…”mi rimangono impiglite nell’anima le lacrime calde che scivolano svelte sulle sue guance.Le porgo un fazzoletto.Dopo pochi minuti esco dalla stanza.Mio padre sta come sempre davanti al computer,la piccola dorme,stanotte nonna non c’è.Domani ha l’iniezione.Nessuno vuole sapere di cosa,ma io lo so.Antitumorale.So per certo che per due giorni starà male fino a vomitare.E mi strazia sapere che non servirà.

CROLLOultima modifica: 2004-09-17T13:47:14+02:00da moonfairy@v
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “CROLLO

  1. nn so cosa dire , mi viene difficile esprimere cio’ che sento leggendo queste tue parole , ma lo voglio fare .. lo stesso .. per farti sentire .. un affetto forse solo virtuale .. ma nn importa .. so di cosa parli in questo post .. so bene il vuoto che si sente dentro .. la rabbia di nn poter fare niente .. di stare li a guardare nella consapevolezza che le cose devono succedere .. e ti trovi in un angolo della stanza .. a guardare quello sguardo sofferente .. e nn hai potere nelle mani ..vorresti piangere ma non puoi .. vorresti gridare ma non puoi .. !!! cosa posso dirti .. fatevi forza .. lo so che nn e facile .. che la realta ti lacera dentro .. .. ti posso dire cio” che mi ripeto io ogni giorno quanto guardo mio padre in quel letto .. ?! .. Un sorriso lo rendera felice .. un sorriso li da una fitta di dolore in meno .. un sorriso li da un attimo di vita vissuta in piu .. vedere il suo sorriso e cio’ che mi da la forza di andare avanti .. ! .. un abbraccio sincero *angel*

Lascia un commento