QUEL CHE E’ PEGGIO…

Quel che è peggio è che non me lo aspettavo.Dopo un anno doloroso e faticoso non mi aspettavo più brutte notizie.Ero convinta che ormai nessun uragano mi avrebbe fatto arrendere e che avrei affrontato qualsiasi cosa con il sorriso.Pensavo di aver raggiunto l’apice con l’incidente.Lo pensavo mentre ero sdraiata sul ciglio della strada,mentre mi misuravano le pulsazioni e mi chiedevano se li volevo seguire in ambulanza.lo pensavo mentre il cavaliere mi teneva preoccupato il viso tra le mani o quando la sera curava le mie ferite per non farmi uscire bernoccoli o lividi.Pensavo fosse l’apice e contemporaneamente il colmo:ora che volevo vivere per poco non ci rimettevo le penne in uno stupido incidente in macchina.
Ma questa no.Non me la dovevi fare.Mi sono ritrovata a piangere in chiesa,cercando di blaterare qualche preghiera che non mi ricordavo neppure più dopo 2anni di distacco convinto da chiese e preti.Solo perchè so che a lei farebbe piacere sapermi riconcigliata con dio.Mi sono ritrovata a dirti che ho più bisogno io di lei e che puoi e devi aspettare.
Mi ritrovo distrutta da un dolore che nessuna medicina potrà curare…cercando di trovare un po di forza per sostenere al meglio la mia famiglia.Perchè quando tornerò a casa le lacrime dovranno essere soffocate e si dovrà fingere di continuare a vivere come se quei tumori non ci fossero.
Sorrido ripensando a lei,alla mia nonna che potrei chiamare “mamma”perchè è lei che mi ha cresciuta.Sorrido e piango perchè la paura di perderla è troppo forte.mi dico che dedicherò la mia tesi a lei,una donna che ha cresciuto tre generazioni e che fa parte di me.A lei che ha amato i bambini.Voglio essere forte,ma quello che è peggio è che non so più dove trovare questa forza.Da ottobre ad oggi non ho mai smesso di piangere e lottare…e non ce la faccio più.Questo è quel che è peggio.Non avere più forza per sperare.
Grazie cavaliere perchè ci sei…scusa se traggo la mia forza togliendone a te.So che ti fa male vedermi così.ti prometto che cercherò di essere forte.
A tutti gli altri scusate se sarò un po assente.
moon

QUEL CHE E’ PEGGIO…ultima modifica: 2004-06-29T13:26:55+02:00da moonfairy@v
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “QUEL CHE E’ PEGGIO…

  1. Sì, capito nei momenti bui. Essere l’uomo sbagliato nel posto giusto al momento giusto vuol dire anche questo. Purtroppo di momenti no ne hai avuti parecchi… va detto in compenso che hai tutte le caratteristiche necessarie e le risorse per venirne fuori alla grande.

    The Swordman

  2. mi veniva da piangere a leggere queste righe… mi dispiace tanto per quello che stai passando, per il dolore che provi nei confronti di tua nonna. sono sicuro che alla fine supererai anche questo uragano, non arrenderti. vorrei riuscire a dirti parole di conforto migliori. ti lascio con un grosso abbraccio. vedrai che il dolore passerà e ti rialzerai anche questa volta. ciao! jacopo

  3. Moon ..ero entrata un’altra volta ma perdonami io nn avevo letto..capito.. forse nn volevo incosciamente ….perche’ anche dentro di me si riapre un dolore ..una voragine ..nulla che nessuno puo’ colmare mai…la morte di mia madre nonostante i miei sforzi ..le persone che mi sono state vicini nel quotidiano come nel virtuale…mi sono rialzata dal mio cantuccio ..e forse ti sembrera’ assurdo ma è stato proprio per come lei avrebbe voluto..avrebbe dato la sua vita per i suoi figli per farli vivere nn morire..ed io la sento aleggiare intorno a me nella nostra casa dove tuttto mi parla di lei e cosi voglio che sia ..perche’ nonostante il dolore del distacco fisico che a volte mi coglie all’improvviso torcendomi dentro io so che lei c’è esiste una dimensione diversa ..nn so ma lei è viva cmq dentro di me dentro chiunque l’abbia amata e apprezzata…qu este parole che ho scritto di me ti prego Moon ,mia cara generosa ragazza falle tue …tua nonna il suo amore vivranno sempre con te ,per te falle onore vivendo gioiendo poiche’ lei ha voluto una sua discendenza per proteggerla amare e continuare col sorriso sulle labbra e la forza dell’amore nel cuore…affinch e’ lei possa risplendere come una stella luminsa attraverso i tuoi occhi il tuo sorriso …Ti stringo forte al cuore come sorella..ti rialzerai presto guerriera di pace e di giustizia ed io come tanissimi siamo e saremo ancora con te …sempre.Cora

Lascia un commento