L’ATTESA

Ti ho aspettato tanto.Per tutto il giorno e per tutti i giorni precedenti.Ho sperato di aprire la porta e di trovarti davanti a me e l’ho sperato così tanto che l’ho creduto reale e possibile anche fuori dalla mia testa.Perdona la mia impazienza.Ma è solo amore….amore che mi mangia il cuore aspettando di averti tra le mie braccia,per stringerti così forte da farti male…così forte da non riuscire a lasciarti andare.Senza dire una parola.Tutto il resto non conta.Guardo dalla finestra attendendo che questa notte passi e che torni il giorno.Presto sole,fai presto:tramonta e fa nascere il nuovo giorno,che con le prime luci dell’alba mostrerà la strada di casa al mio cavaliere.Fai presto,non posso più aspettare.Potrei vivere in questa attesa.Potrei morire di questa attesa.Metterò avanti tutte le lancette di casa e sarò a letto prima del tramonto,con l’illusione che Crono passi in fretta a trovarmi,granello dopo granello di questa clessidra che mai come oggi era stata più pesante.Così con i piedi nudi e i capelli bagnati sulla schiena io sto alla finestra di questa attesa che mi porterà questa bella giornata che non durerà un giorno.Ma una vita.In questo sabato del vilaggio vigilia della mia felicità.
Moon

L’ATTESAultima modifica: 2004-06-17T20:34:45+02:00da moonfairy@v
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “L’ATTESA

  1. che post malinconico! è dura aspettare il ritorno di qualcuno che si ama, le ore non passano mai… bisogna avere la forza (e la fortuna) di avere qualcosa da fare nel frattempo. almeno così il tempo scorre più velocemente anche se l’ansia non passa del tutto. ti auguro una dolce notte, jacopo

  2. So’ che il dolce cavaliere ti abbraccera di luna perduta e che tutti le stelle spegeranno il loro luminare per far sospirare la dolce fatina. Per farla ancora respirare. Spero che l’ intrecciare di lamiere, non sia stato clash di piatti e che il mal di testa e del rachide sia ormai in diluizione. In quanto al mio furto e la mia voglia di modificare la realta’ spero ti piaccia. Come ogni artista aspetto il plauso di cioccolato o il graffio felino. Un inchino, fatina ridente.

Lascia un commento