DEATH

Entra con X nel bagno.Non rimanere fuori.Spierò dalla toppa per te se non hai il coraggio di guardare.Perchè x vuole morire.La chiave ha appena girato nella toppa,un suono che sembra avere un eco.Un suono che x conosce molto bene,ultimamente.Questa volta è la volta.x perde la consapevolezza di quello che sta facendo.Non è più lei,non è più lei.Romperebbe lo specchio con le mani per non vedere più il suo riflesso.E’ stanca di soffrire.Ma adesso lo sa,lo sa.Meglio eliminare i problemi alla radice e se lei è la radice…
Gli occhi prima gonfi di lacrime fissano il vuoto per un po,poi la mano cerca tremante.Rovista ovunque freneticamente ed è un’attimo prima che entri in gioco la fredezza.Prima cosa,chiudere il lavandino.X vuole vedere tutto il sangue che riesce a versare un essere a cui manca forse il cuore.Seconda cosa,cercarla.Questa no,meglio quest’altra.Con la forbice fa forza sul freddo metallo per aprire la lametta da barba.”Maledizzione,come si fa?non mi fermerò per questo.”X ci mette più forza ma la mano trema e la punta delle forbici le scivola improvvisamente sul dito bucandolo.Una goccia di sangue rosso esce copioso,la vista si annebbia.Alla porta cominciano a bussare.X vorrebbe non aprire,gridare”lasciami impace,lasciami ucciderla.”ucciderla.Perchè non è più lei,non è più x è solo un’ombra nera ed egoista,è solo una stupida,è solo un’infelice,una traditrice,una bugiarda.Ti ha solo preso il cuore e lo ha riempito solo di merda e bugie.Non ti ha mai amato,non ha mai fatto niente per te.Ma x non lo farà.Solo perchè non ha il coraggio e solo perchè non vuole metterti nei guai,anche se per l’ultima volta.
Docilmente aprirà la porta del bagno,dopo aver fatto in tempo a nasconderti la lametta.
Perchè x ha paura di morire.X ha paura di vedere quel sangue nel lavandino.
Ora piange sul letto,con una mano sulla bocca per soffocare i singhiozzi o,forse,il respiro.
Rimango sul letto vicino a lei.Le dico:”non piangere X,non piangere;so che non l’avresti mai fatto.”

DEATHultima modifica: 2004-06-04T18:21:14+02:00da moonfairy@v
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “DEATH

  1. Forse X ha capito che morire non basta. Forse X ha più coraggio di quanto crede. Morire è un attimo un solo lunghissimo attimo e poi è la pace e la tranquillità che ti avvolge. X ha coraggio perchè ha capito che ci vuole più coraggio a vivere che a morire. perchè la vita in alcuni momenti è una lenta e dolorosa agonia. E’ una goccia di sangue cavata attimo dopo attimo dal cuore vivo e pulsante, è un voler a tutti costi cercare di guradare negli occhi quel riflesso allo speccjhio cercando di trovare un valido motivo per vivere una vita che non sia solo “sopravvivenza “. X mai potrà morire, mai potrà scegliere la via della morte sapendo di lasciare detro di se altro dolore. Buonanotte a X una dolce carezza e una mano, basta allungarsi basta poco e forse la goccia di sangue da cavare oggi sarà meno dolorosa.

Lascia un commento