Mercoledì

Mi sono persa.Come una bottiglia nel mare i miei pensieri non aspettano altro che essere letti.Sfumature di un’anima che si intreccia con il cielo grigio dove nuvole bianche si sciolgono lentamente…(aspettando colori migliori.)Come i nodi sotto il pettine.Alzo il naso camminando veloce,le scarpe talmente basse da farmi camminare quasi scalza…sento la terra sotto di me.E poi l’albero,quel bellissimo albero di fiori rosa e bianchi schiusi si posa su di me.Sono carezze il vento tra i suoi mille petali.In ogni pozza d’acqua una increspatura,i rami tesi verso l’alto…con i primi germogli.Dolce musica nelle orecchie mentre la città corre frenetica e vestita di marca.Inrealistico sogno questa realtà.Ripenso al cavaliere lasciato a dormire nel mio letto…troppa fretta per scrivergli”sei troppo bello anche quando dormi,amore”

Mercoledìultima modifica: 2004-03-31T13:03:28+02:00da moonfairy@v
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Mercoledì

  1. Fiori scordati che daranno frutti rossi da mangiare a due a due, soffi di primavera e raggi di luce che scivolano nell’ anima , la pioggia e’ lontana e il freddo pure, sara’ il merito di quel dolce cavaliere che scalda il letto, sara’ l’ anima che ogni tanto si rinnova creando nuove geometrie, calcando pesante la mano con il pennello e alla fine dando nuovamente voglia di continuare a cercare…a trovare e risvegliare…. perdersi piacevole vero?

Lascia un commento