CUORE DI COTONE

I passi si fanno più lenti,le note più ovattate.Il caldo e la polvere della strada creano una strana alchimia…e il mio mantello di lana grigia è troppo pesante per questo cuore di cotone…ogni cosa sembra stranamente immobile…sono io che mi muovo…o è il vento che ha smesso di soffiare?l’aria seria,gli occhi stroppicciati di chi sarebbe rimasto volentieri tra le coperte…ed invece si è praticamente catapultato in strada(se avessi potuto sarei andata in facoltà in pigiama e ciabatte…prima o poi lo farò…e con aria da filosofo chiederò”LA VITA è UN SOGNO O I SOGNI AIUTANO A VIVERE?”se non mi internano vi dirò pure la risposta…)i libri mi aspettano impazienti mentre io avrei solo voglia di andare in un prato con le mie palline da giocoliera,una coperta e un libro(oppure una tela e i colori?oppure un amico con la chitarra?oppure una coppa enorme di gelato…MMMM…La terza che ho detto!)beh,arriverà anche quel momento….prima o poi.Arriverà il giorno in cui non sarà necessario lottare per ogni cosa e aggrapparsi alla vita con le unghie e con i denti…non vedo l’ora di sorridere ancora senza avere pesi e massi nello zaino…prima o poi saranno tutte gemme…lo so.Ogni cosa ha i suoi tempi per fiorire.

CUORE DI COTONEultima modifica: 2004-03-29T14:36:13+02:00da moonfairy@v
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “CUORE DI COTONE

  1. ciao! si lo vedo che è stato traunmatico il tuo inizio settimana…=) anche il mio se ti può consolare, è lunedì e ho già sonno arretrato con necessità di recuperarlo …=) se ne parlerà la prossima domenica…!!!! va così… lo sapete tutti ormai che sono metereopatica e il tempo del cavolo il 29 marzo mi demolisce l’esistenza… .

Lascia un commento