NATALE IN STAZIONE

quello che scriverò non vuole far colpo su nessuno,ne per essere buonista a tutti i costi e tantomeno per favi andare di traverso il pranzo della vigilia.Chi mi segue da un po sa che questo modo di vedere le cose fa parte di me,della mia sensibilità e che non cambierà mai.Dunque eccoci,oltre il Natale fatto di scintillii e effimerità,oltre il … Continua a leggere

HOLAAAA!

Rieccomi dopo i meritati giorni di esilio dal mondo,dopo tre giorni passati in un letto caldo,sigarette e musica…dopo i saluti,i bigliettini fatti per ogni persona a cui volevo dire”grazie e buon Natale”dopo i treni vuoti della sera,quelli pieni zeppi dove viaggiare in piedi,stretta tra l’uscita e il bagno del corridoio,con altre venti persone.Il ragazzo ti guarda e ti sorride,l’altro si … Continua a leggere