Happiness will find me

  Non so come sto… che strano. Un’altra volta. Un’altra volta chiusa tra muri freddi e altissimi un’altra volta senza battito, senza forze, come una bambola di pezza trascinata dalle correnti che affonda sempre più giù nell’acqua scura. Mi lascio annegare, non lotto contro il buio. Lascio che mi avvolga e stringo forte gli occhi. sperando finisca il prima possibile. … Continua a leggere

Le chiavi e il giardino

          Eccomi quì. La chiave nella toppa. Il legno scricchiola sotto le dita. Gocce di bianco e blu. Quella porta non può che essere così. Prima di entrare mi guardo intorno… ok, via libera. Un respiro profondo e la chiudo alle mie spalle. Il suo sbattere alza un nuvolo di macaoni turchesi e di uccellini che,  svelti, si infilano tra le … Continua a leggere

La strada

 Eccomi quì. Con una nuova strada da percorrere davanti. I piedi ancora ben saldi per terra, indecisi.  Come iniziare questo cammino? Quale l’ andatura? Quali le scarpe? Mille domande affollano la mente e si rovesciano fuori, sopra le mattonelle dinnanzi a me. Voltandomi so già che ritroverei il tuo volto; le mie lacrime ed un dolore ancora troppo incompreso per essere … Continua a leggere

I miei mulini a vento

Non pensavo che sarei tornata quì. Non pensavo che sarei tornata quì per questo.  Vorrei vomitare la nausea che ho sulla pelle lo stomaco avvinghiato com’è ad un attacco di panico dell’anima. Vorrei poter urlare. Vorrei che ogni mia lacrima riuscisse a lavare lo sporco annidiato nelle mie ferite. Ma non ce la faccio. Semplicemente avevo un orgoglio che non … Continua a leggere

il filo di Moon

Dopo tanto tempo. Torniamo a casa. Torniamo a scrivere quì. perchè non so più…niente;mi sono persa e non c’è sentiero davanti a me. I miei passi sono lenti e incerti,in bilico sul filo di mille pensieri,di mille dolori che si rovesciano nell’apatia. Sono solo questo? E allora meglio riprendere in mano il filo di Arianna…e capire cosa ho perso per … Continua a leggere

NO AL “BOY LOVE DAY” E AI PEDOFILI! ADERISCI!

Aderisci anche tu all’iniziativa E POLIS per bloccare il Boy love day L’appello Il 23 giugno si celebrerà il “Boy love day”, la giornata dei pedofili. Un’iniziativa internazionale promossa da diverse associazioni che dialogano attraverso siti internet con lo scopo di diffondere la “cultura della pedofilia” e solidarizzare con i violentatori di bambini in carcere. Nei siti, oltre agli appelli … Continua a leggere

NANA

When I was darkness at that time fueteru kuchibiruHeya no katasumi de I cryMogakeba mogaku hodo tsukisasaru kono kizuYaburareta yakusoku hurt meNobody can save meKamisama hitotsu dakeTomete saku you na my loveI need your loveI'm a broken roseMaichiru kanashimi your songIbasho nai kodoku na my lifeI need your loveI'm a broken rose.Oh baby, help me from frozen painWith your smile, … Continua a leggere

LETTERA A UNA BAMBINA CHE DEVE NASCERE.

Piccola,piccola Cecilia.Non so da dove partire,ma ho bisogno di comunicare con te.Deve essere dura stare otto mesi in uno spazio piccolo piccolo. Sai,non me lo ricordo anche se ci sono stata anche io,24 anni fà. Dicono che nascere sia così traumatico che la nostra mente lo cacci poi nell'"oblio dell'infanzia", proprio come accade per i primi anni della vita. Cecilia… inizialmente non volevo … Continua a leggere

RITORNARE

Tornare non è mai facile.Stavolta lo è ancora meno.le valige chiuse e gli scatoloni sparsi per la stanzaraccontano pezzi di me che non sanno.Restare,non restare,è una nenia che mi canto da giorni,da mesi.Forse è tempo.Tempo di riprendere il percorso da dove lo si è interrotto.Tempo di finire,di ricominciare,di non lasciarmi scorrere la vita addosso.Il sentiero è come sempre irto,ne ho quasi paura.Ma … Continua a leggere